Visualizzazioni totali

venerdì 5 giugno 2015

Interventi Psicoeducativi a Campobasso

Interventi psicoeducativi specifici per la promozione e la tutela della salute mentale: l'esperienza e le evidenze del DSM di Campobasso

Franco Veltro¹, Manuel Alejandro Morales-Garcìa¹, Ilenia Nicchiniello¹-², Ines Oricchio¹, Alessia Pica¹-², Irene Pontarelli¹-², Nicola Vendittelli¹
¹Dipartimento di Salute Mentale di Campobasso, ASReM; 
²Cooperativa Sociale “Nuove Prospettive”

RIASSUNTO

Nel presente contributo gli Autori, dopo un’introduzione generale nella quale viene illustrata una sintetica panoramica della letteratura sull’efficacia degli interventi psicoeducativi, descrivono alcuni di questi approcci erogati in modo routinario presso il Dipartimento di Salute Mentale di Campobasso, specifici per alcune tipologie di pazienti e per contesto di trattamento. Sono in particolar modo descritti quegli interventi di provata efficacia nell’ottica della sanità pubblica, per rispondere sia all’esigenza di promozione e prevenzione, sia di tutela, vale a dire per la cura, la gestione e la riabilitazione dei pazienti con psicosi. Gli interventi descritti riguardano: a) la promozione del benessere psicologico presso le scuole; b) la gestione del disturbo schizofrenico con un intervento multifamiliare basato sul problem solving; c) la gestione del disturbo bipolare con un intervento di gruppo di pazienti anche in un’ottica di self-help; d) il funzionamento cognitivo dei pazienti affetti da schizofrenia mediante due interventi di gruppo tra loro complementari, quali il problem solving e la riabilitazione emozionale-cognitiva; e) la gestione della cura in SPDC. Per ogni intervento sono riportati i risultati ottenuti attraverso studi “pragmatici nella real-life”, in alcuni casi ripetuti, di confronto e/o di follow-up. In tutti i contesti e per tutte le diverse tipologie di utenti, l’adattamento specifico dell’approccio psicoeducativo basato su manuali operativi ha dimostrato, anche per interventi sperimentali e fortemente innovativi, di essere molto efficace.

SUMMARY

In this paper the authors, after a general introduction which discusses a brief overview of the literature of the effectiveness of psychoeducational interventions, describe some of these approaches provided routinely at the Department of Mental Health of Campobasso, specific for types of patients and context of treatment. Effective interventions of a great importance for public health conceived to respond to the need for promotion, prevention, treatment, management and rehabilitation of patients with psychosis are described. They concern: a) the promotion of psychological well-being in schools; b) the management of schizophrenia with a multi-family intervention based on the problem solving; c) the management of bipolar disorder with an intervention group of patients also in terms of self-help; d) the cognitive functioning of patients with schizophrenia by means of two group interventions, such as problem solving and emotional-cognitive rehabilitation; e) the management of care in SPDC. For each intervention the results obtained through "pragmatic studies in the real-life", in some cases repeated comparison and / or follow-up, are shown. In all contexts and for all the different types of users, the specific adaptation of the psychoeducational approach based on operating manuals, even for experimental and and highly innovative interventions, has shown to be very effective.http://www.usl7.toscana.it/NRSP/index.php?option=com_content&view=article&id=165:interventi-psicoeducativi-specifici-per-la-promozione-e-la-tutela-della-salute-mentale-l-esperienza-e-le-evidenze-del-dsm-di-campobasso&catid=26:01-articoli-originali-richiesti&Itemid=258

Follow by Email